Murales di carta da parati su misura

Consegna GRATUITA* in 3-5 giorni lavorativi

Mobile Menu
Search
Wishlist
Customer login
Cart
feefo 4.8 / 5.0
Down arrowItaly
Utilizziamo i cookie per offrirvi la migliore esperienza possibile. Continuando ad utilizzare questo sito web, l'utente accetta di accettare l'uso dei nostri cookie Scopri di più qui Sono d'accordo

Interviste - Il blog di Wallsauce

TuttiTendenze interneComeCase realiConsulenza di espertiIntervisteAltro
TwitterPinterestInstagramHouzzFacebookYouTube

28 SET 2018   POSTATO DA

Una conversazione con... Marc Pasternack

Circa un anno fa, Marc Pasternack è entrato a far parte della collezione del designer Wallsauce con alcune delle sue opere d'arte uniche. I suoi murales non solo portano vivacità e personalità alle vostre pareti, ma anche una storia.

Leggete la nostra conversazione con Marc per scoprire come le sue opere d'arte sono nate durante un viaggio illuminante nel nord dell'India e come le sue esperienze di vita possono aiutarvi a vivere una vita migliore.

 

Le tue opere d'arte hanno una storia interessante alle spalle. Potresti raccontarci un po' come sono nate?

Ho avuto l'opportunità di trascorrere 6 settimane a Sherabling, un monastero buddista nel nord dell'India. Era il momento perfetto per essere lì. La mia vita sembrava essere in caduta libera e stavo dando una buona occhiata ad alcune delle qualità che volevo migliorare dentro di me. Nei due anni precedenti, ho frequentato i workshop sulla canalizzazione dell'energia e della luce e credo con tutto il cuore che "dove va l'attenzione, scorre l'energia". Così, ogni giorno mi concentravo su una qualità diversa 

Allo stesso tempo, avevo cominciato a corteggiare una donna (lo sapevo a malapena) da lontano. L'unico posto dove c'era il wifi era una lunga camminata che mi dava ampie possibilità di soffermarmi su ogni qualità. Lungo il tragitto verso l'hotspot, passavo davanti a stupas (grandi edifici che ospitavano ruote per la preghiera). Queste ruote di preghiera sono come enormi tamburi a olio, dipinti con calligrafia tibetana e icone buddiste e al loro interno c'erano migliaia di mantra, scritti a mano dai monaci.

Come "finale" della mia attenzione per ogni qualità, facevo girare la ruota della preghiera nel modo abituale, dando un'ultima preghiera per invitare quella qualità nella mia vita. Poi facevo girare la ruota della preghiera un'ultima volta e facevo un primo piano, catturando deliberatamente foto sfocate della ruota in movimento.

Oltre a voler migliorare attivamente queste qualità dentro di me, ero ansioso di scoprire se era possibile catturare l'essenza di quella qualità con la macchina fotografica, se c'era una differenza percepibile tra, diciamo, una foto in cui mi ero concentrato sulla "gratitudine" e una in cui mi ero concentrato sulla "resa".

Non avevo mai pensato di creare un progetto artistico. Quando sono tornato a casa nel Regno Unito, mi sono subito dimenticato di queste foto. Un paio d'anni dopo, mi sono imbattuto in questa collezione di immagini e mi sono sentito attratto da loro. Ho iniziato a giocare con loro sul mio computer, per poi manipolarle e trasformarle nelle immagini che si sono trasformate nella collezione "43 intenzioni". Adoro il fatto che ogni pezzo sia letteralmente impregnato della qualità che dà il titolo al pezzo. Senza volerlo, si è rivelato uno dei progetti più interessanti e creativi su cui ho lavorato. Potete leggere di più sul processo e vedere tutti i 43 pezzi sul mio sito web.

 

Qual è il tuo pezzo preferito della tua collezione '43 Intentions' e perché?

Il mio "preferito" cambia abbastanza spesso. Ho sempre alcuni pezzi appesi nella mia camera da letto, ma li cambio in giro, a seconda delle qualità da cui mi sento attratto.

Al momento, ho la realizzazione, la forza di volontà e l'integrità appese. Servono come promemoria quando mi sveglio e mi piace pensare che l'energia e l'intenzione che è stata impressa in ogni pezzo si irradia dolcemente nel mio spazio (e influenza).

 

Può parlarci della sua scelta di colori e forme audaci utilizzati nella sua arte?

I colori sono stati determinati dalle foto che ho manipolato delle ruote di preghiera che girano. La manipolazione prevede l'uso di cerchi. Ogni cerchio utilizza un algoritmo che mostra il colore predominante in quell'area della foto sottostante. A quel tempo ero particolarmente appassionato di cerchi.

Mentre ero al monastero, mi sono imbattuto in uno dei concetti centrali del Buddismo "Sunyata" che è per lo più (mis)descritto come "vuoto" o "il vuoto". Ha molti significati a seconda del tipo di buddismo che si segue, ma nella mia comprensione di esso, contiene sia il nulla che il nulla, ma che, poiché tutto è impermanente, ha anche una qualità intrinseca di "possibilità illimitata".

Questa è solo una piccola parte del suo significato. È un concetto molto complesso che descrive la vera natura della realtà. Sunyata ha un simbolo di accompagnamento, che è un cerchio disegnato a mano, incompleto (simile al simbolo zen di Enso). Ero abbastanza preoccupato dal concetto e dal simbolo mentre ero lì... e ho iniziato a notare cerchi incompleti ovunque.

 

Avete artisti preferiti?

Amo tutti i tipi di arte e fotografia e vado spesso alle mostre. Mi vengono in mente Gustav Klimt, Yayoi Kusama, Roy Lichtenstein, Andreas Gursky, Gerhardt Richter, Damien Hirst, Peter Blake, Mark Rothko, anche se sono ispirato da quasi tutti, compresi i miei figli!

 

Dove vedete i murales installati? Ce n'è uno specifico che pensi appartenga a una stanza specifica?

Non credo che ci sia una ragione specifica per cui un pezzo debba essere in una stanza specifica. Tuttavia, quello che ho notato è che le persone sono attratte dai pezzi in diversi modi. Da un lato, se le persone non conoscono la storia di fondo, sono attratte dalle combinazioni di colori e dalle forme. Una volta che conoscono la storia, sono attratti dalla qualità o dall'"intenzione" che è insita in ogni pezzo. Molto spesso, sia i colori che l'intenzione sono altrettanto attraenti!

 

Cosa significherebbe per te vedere le tue opere d'arte occupare un intero muro nella casa o nel posto di lavoro di qualcuno?

Posso dire in tutta onestà che non mi stancherò mai di questo. A un certo livello, c'è il fatto che il tuo lavoro si è collegato con qualche sconosciuto tanto da volerlo avere in casa. Questo provoca in me una reazione molto potente. Sono umile e grato.

Significa che sono più capace di guadagnarmi da vivere facendo qualcosa che amo. Su un altro livello, spero che questi pezzi, che mi hanno aiutato a 'guarire' e a crescere, forniscano lo stesso beneficio alle persone che hanno adornato le loro case con loro.

Quando ho prodotto le opere d'arte, ho pensato che fossero belle e interessanti, ma come carta da parati sono state portate a un livello completamente diverso. Mi piace molto.

 

Avete qualche consiglio per le persone che sentono che la loro vita è in caduta libera?

Credo che viviamo in un'epoca in cui gran parte della popolazione fa fatica ad affrontare la situazione. Siamo bombardati da informazioni e la nostra attenzione viene costantemente attirata in tutte le direzioni, in particolare verso i nostri dispositivi mobili e i social media.

Posso solo parlare di ciò che ha funzionato per me. Essere al monastero, dove non c'era praticamente nessun wifi, è stato per me una svolta. Eliminare queste distrazioni mi ha dato l'opportunità e lo spazio per guardarmi dentro. Il silenzio era d'oro e un lusso raro per chi vive in città.

Se sei perso e insoddisfatto della tua vita, ciò suggerisce che il modo in cui stai facendo le cose deve quasi certamente cambiare. Se continuate a fare le cose nel modo in cui le fate, non cambierà nulla. Se volete fare dei cambiamenti, dovete vivere con più consapevolezza di ciò che state facendo e come e perché. Dovete riconoscere le vostre abitudini, i vostri comportamenti e i loro modelli.

La paura ci trattiene e la maggior parte delle cose che temiamo sono totalmente infondate e non si presentano mai. Ho passato un anno o poco più di un anno a fare cose che mi hanno fatto sentire a disagio e spaventato, tra cui un'audizione per una parte di canto in una produzione teatrale coinvolgente e vari workshop impegnativi. Conquistare le proprie paure è liberatorio.

La meditazione è un altro grande modo per osservare se stessi e creare un cambiamento. Fortunatamente per me, ho la guida di una brava donna. La donna che stavo corteggiando quando è nata questa collezione. È un'insegnante di yoga e lo yoga è diventato con me uno strumento importante per il cambiamento. Tanto che ora io e il mio partner gestiamo un'azienda di ritiri yoga 'Om&Nom'. Lei insegna yoga e io cucino. Abbiamo portato la nostra saggezza collettiva dalle nostre esperienze e ci sforziamo di aiutare le persone a trovare una maggiore felicità.

 

Se volete trasformare le vostre pareti con uno dei capolavori di Marc, potete andare al suo collezione di murales. In alternativa, ci piacerebbe sentire le vostre opinioni sulla collezione nella casella commenti qui sotto 

 

Condividi questo messaggio

Lascia una risposta

Iscrivetemi per ricevere l'ispirazione nella mia cassetta della posta. Visualizza il nostro Informativa sulla privacy

Ottieni notizie!

Rimani in vantaggio con le ultime tendenze e l'ispirazione direttamente nella tua casella di posta in arrivo.

Ultime notizie sociali

Instagram

Seleziona la tua valuta

Australia Australia $New Zealand Nuova Zelanda $Canada Canada $Norway Norvegia KrDenmark Danimarca KrPortugal Portogallo €Europe Europa €Spain Spagna €Finland Finlandia €Sweden Svezia KrFrance Francia €UAE EMIRATI ARABI UNITI $Germany Germania €United Kingdom REGNO UNITO £Italy Italia €United States Stati Uniti $The Netherlands Paesi Bassi €